L’Immagine Significativa #8: Outcast

outcast-kirkman-cover

Non ne avete ancora abbastanza di scene horror, splatter e marciume ovunque?!

Bè allora questa nuova serie farà sicuramente al caso vostro! Sulla scia del successo di The Walking Dead, la mente geniale e perversa allo stesso tempo di Robert Kirkman ha sfornato Outcast, disponibile dal 13 Marzo nelle nostre fumetterie di quartiere ad UN misero Euro per il primo numero.

Che dire! Già solo per il costo di un nonnulla, il fumetto merita una chance che noi de LoSpaccafumetti non potevamo non dargli. Ma arriviamo al punto: Kyle “Rick della situazione” Barnes è un emarginato dalla società che nasconde però in sé il potere di scacciare i demoni che entrano in possesso del corpo umano. Un po’ come nell’Esorcista, il protagonista si troverà ad affrontare forze oscure e demoniache, sempre in balia dei suoi pensieri tormentati e del suo passato misterioso. Al suo fianco però, troverà il supporto del reverendo Anderson, personaggio esperto in esorcismi ma non privo di vizi e debolezze caratterizzanti la condizione umana.

Il disegnatore Paul Azaceta riesce a far rendere in modo impeccabile l’inquietudine e la pazzia intrinseche negli occhi e nelle movenze dei poveri indemoniati ed è quindi perfetto per rappresentare una storia tipicamente horroreggiante come lo è Outcast. Inoltre, le tavole sono state trasposte in bianco e nero appositamente per questo formato bonellide, attraverso una tecnica inventata dallo stesso artista.

Che altro dire?! Sicuramente i presupposti sono buoni e già dal numero uno la storia sembra che possa svilupparsi in modo solido e interessante benché la tematica a prima vista appaia banale e poco innovativa. Negli Usa sta avendo un notevole successo tanto che è già stato previsto un adattamento per la Tv; dunque non vi resta altro che prepararvi, dopo l’invasione zombesca di TWD, all’arrivo di una schiera di demoni pronti ad impossessarsi della vostra mente!

Alla prossima!

Scritto da: BassMan

||||| 2 Mi Piace! |||||