Le Citazioni Fumettose di: Agent Carter 1×07 “Snafu”

Nulla da dire sull’episodio, non farei altro che ripetermi. Agent Carter continua a non deludere e a dominare incontrastata su tutte le altre serie Marvel e DC…almeno per il momento, che sto aspettando Daredevil a chiappe strette e spero che quando esca sia una vera bomba nucleare. Spazio alle citazioni.

2287917-doctor_faustus_captain_america_27

Nel flashback iniziale ci viene rivelata la vera identità del dottor Ivchenko: si tratta di Johann Fennhoff AKA il Dr. Faustus (ce lo suggerisce anche la copia de “La tragica Storia del Dottor Faust” che vediamo in mano al buon dottore). Il Dr. Faustus è uno psichiatra dedito, quando non è impegnato a farsi prendere a pizze in faccia da Capitan America, al controllo della mente umana per scopi criminali. Avrei potuto riconoscerlo già da puntata scorsa, ma mi sono lasciato fregare dalla mancanza della barba e del monocolo. Vergogna a me, rilettura completa del ciclo di Ed Brubaker su Capitan America per penitenza.

572px-James_cagney_promo_photo

Viene di nuovo fatto il nome di una star hollywoodiana, questa volta maschile: James Cagney.

Vediamo due nuove invenzioni di Howard Stark all’opera:

glzthbkne1utenmpxzsy

Il gas, che vediamo liberato nel cinema a fine puntata, ricorda molto le Madbombs, degli artefatti in grado di rendere violente le persone attraverso delle onde sonore e con cui Cap se l’è dovuta vedere un po’ di volte.

Mentre la giacca auto-riscaldante in cui viene imprigionato Dooley può far pensare ad un prototipo dell’armatura di Iron Man (non ne sono molto convinto, ma non mi viene in mente nient’altro).

d7toi8qkytqri4qoovwf

Se anche voi vi siete chiesti che cavolo significhi “Snafu“, il titolo dell’episodio: secondo Wikipedia è l’acronimo di “situation normal, all fucked up” (“tutto a puttane, come al solito”), espressione gergale coniata negli ambienti militari durante la Seconda Guerra Mondiale. E’ saltato fuori che Snafu è anche il nome di una rivista umoristica stampata dalla Marvel negli anni ’50 (quando ancora non si chiamava Marvel Comics, ma Atlas).

                     Scritto da: L’Escapista

download

||||| 0 Mi Piace! |||||